Romania: cresce il numero delle PMI

Il numero delle PMI create nel 2007 è in crescita, nonostante la chiusura nello stesso periodo di numerose aziende. Ovidiu Nicolescu, presidente del Consiglio Nazionale delle Piccole e Medie Imprese private della Romania (CNIPMMR), ha dichiarato che rispetto al 2006 vi è stato un incremento nel numero di PMI del 5 per cento, informa l´ICE.


´´L´entrata della Romania nella Comunità Europea, pur avendo generato una crisi in molte PMI che sono state costrette al fallimento, ha favorito nello stesso tempo la nascita di numerose altre aziende. Pertanto non sono state rispettate le stime
pessimistiche secondo le quali l´adesione della Romania all´Unione Europea avrebbe avuto effetti dannosi sull´attività delle PMI romene, costringendo la metà di esse alla chiusura´´, ha precisato il rappresentante del CNIPMMR.

Secondo Nicolescu, l´adesione della Romania all´UE ha anzi favorito lo sviluppo di attività economiche in ambito locale, con relativa crescita degli investimenti. I settori che hanno registrato una crescita maggiore sono: industria IT, costruzioni, servizi, mezzi di trasporto e auto. Al contrario, si registra una diminuzione significativa nei settori più tradizionali, in particolare nell´industria tessile.



Fonte: Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT

fonte


http://www.portalino.it/

1 commento:

  1. Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Livros e Revistas, I hope you enjoy. The address is http://livros-e-revistas.blogspot.com. A hug.

    RispondiElimina

Ultimi commenti